L’EPIDEMIA AUTORITARIA: LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DURANTE L’EMERGENZA COVID-19

Su iniziativa del Senatore Roberto Rampi

la Federazione Italiana Diritti Umani (FIDU) e la Fondazione Open Dialogue (ODF)

vi invitano alla conferenza stampa

L’EPIDEMIA AUTORITARIA:  LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DURANTE L’EMERGENZA COVID-19

Mercoledì 29 luglio 2020 (ore 11.00 – 12.00)

Sala Caduti di Nassirya — Senato della Repubblica —Roma

La conferenza ha come scopo la presentazione dell’ultimo rapporto “L’Impatto del COVID-19 sui diritti umani: in alcuni Paesi e territori” redatto dalla FIDU e da ODF, in collaborazione con Center for Civil Liberties (CCL) e The Arrested Lawyers Initiative (ALI). Durante l’evento, rappresentanti della società civile e testimoni diretti introdurranno le principali limitazioni alle libertà fondamentali scaturite dalla crisi emergenziale in quei Paesi autoritari che hanno sfruttato le misure anti-crisi per reprimere il dissenso e rafforzare la propaganda di stato. 

Oltre a una panoramica sulle interferenze della Cina sull’Organizzazione Mondiale della Sanità, sulle restrizioni alla libertà di espressione e d’informazione, sulla popolazione carceraria e sugli effetti della disinformazione, i relatori presenteranno l’impatto drammatico del COVID-19 sui diritti umani in Paesi come la Cina, l’Iran, il Kazakistan, la Moldova, la Federazione Russa, la Turchia e nei territori ucraini occupati della Crimea e del Donbass

Inoltre, la conferenza si propone di rilanciare la proposta di legge depositata in Senato il 6 marzo 2019 su un regime di sanzioni volto a punire individualmente i responsabili di gravi violazioni dei diritti umani o atti di corruzione in tutto il mondo. In questo contesto, l’adozione e la promozione delle cosiddette leggi Magnitsky in Italia e in Europa sono anche risposte alle attuali tendenze autoritarie che il coronavirus ha portato in superficie ed esacerbato. 

Interverranno:

Roberto Rampi — membro dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa e della   Commissione permanente del Senato

Antonio Stango — presidente della Federazione Italiana Diritti Umani (FIDU), cofondatore del Comitato Italiano Helsinki (moderatore)

Drew Pavlou — studente australiano e attivista per i diritti umani e la libertà accademica; da un anno lotta contro le interferenze di Pechino nella sua università, l’Università del Queensland (video messaggio)

Paola Gaffurini — advocacy officer presso la Fondazione Open Dialogue (ODF), organizzazione per i diritti umani attiva nella difesa di prigionieri politici e vittime di persecuzione politica nella regione dell’ex URSS 

Alessandra Fabbretti — giornalista esteri per Agenzia Dire con focus su cooperazione e diritti umani

Per maggiori informazioni e accrediti si prega di scrivere a segreteria@fidu.it

Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa sono nell’esclusiva responsabilità dei proponenti e dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo al Senato o ad organi del Senato medesimo.

L’accesso alla sala — con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravatta — è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

I giornalisti devono accreditarsi secondo le modalità consuete inviando un fax al numero 06.6706.2947.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *