PENA DI MORTE: STRATEGIE PER L’ABOLIZIONE DISCUSSE A TUNISI

La FIDU, membro della Coalizione Mondiale Contro la Pena di Morte (World Coalition Against the Death Penaltywww.worldcoalition.org), ha partecipato il 18 dicembre al terzo incontro organizzativo della Rete Internazionale di Educazione all’Abolizione, svoltosi a Tunisi. Con il coordinamento di ECPM (Ensemble contre la peine de mort), i partecipanti – fra i quali rappresentanti di associazioni attive in Tunisia, Algeria, Marocco, Mauritania e Libano – hanno discusso metodi di insegnamento della materia, strumenti didattici e difficoltà operative nelle diverse situazioni locali.

L’incontro si è tenuto in occasione della Conferenza nazionale tunisina “Verso l’abolizione della pena di morte”, svoltasi nei due giorni seguenti con la partecipazione di esperti della Tunisia e di altri Paesi.

Nella fotografia, l’intervento di Chokri Latif, presidente della Coalition tunisienne contre la peine de mort (CTCPM), in apertura della conferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *