FIDU PATROCINA IL DOCUMENTARIO ‘THE WRONG PLACE’

La FIDU rivendica l’importanza di difendere lo Stato di Diritto e l’indipendenza della magistratura e per questo crede che sia utile contribuire allo studio, alla conoscenza e alla diffusione dei fatti per contrastare i rischi di informazioni ingannevoli e propagandistiche.

The Wrong Place, documentario a cura di Cristiano Tinazzi, Olga Tokariuk, Danilo Elia e Ruben Lagattolla, racconta una tragica storia avvenuta il 24 maggio 2014, poco fuori Sloviansk, nell’est dell’Ucraina in guerra. Quel giorno due giornalisti, Andrea Rocchelli e Andrej Mironov, trovano la morte in un fossato lungo una strada senza uscita, chiusa da un treno merci usato come barricata. Accanto una fabbrica occupata da miliziani armati separatisti filorussi. Poco distante una seconda base. E’ la linea del fronte. In mezzo una terra di nessuno. A più di 1500 metri, su una collina, l’Esercito Ucraino e la Guardia Nazionale. Per la morte di Rocchelli è stato condannato a 24 anni di carcere un soldato ucraino, Vitaly Markiv. Una sentenza che non spiega nulla, perché basata unicamente su prove indiziarie, e che sembra aver trovato un capro espiatorio per mettere la parola fine a una tragedia. Molti dubbi restano e lo scopo di questo documentario è proprio quello di dare un contributo per fare luce su una vicenda piena di ombre.

Per ulteriori informazioni e per conoscere il calendario della presentazione del documentario scrivici a segreteria@fidu.it

 

GUARDA IL TEASER

SOSTIENI IL PROGETTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *