EMERGENZA CORONAVIRUS: CHIUSI, NON FERMI!

In questi giorni difficili per l’emergenza epidemiologica da Covid-19, la FIDU si unisce agli sforzi collettivi per limitare la diffusione del virus. Tuttavia, restiamo attivi nella nostra battaglia per la tutela dei diritti umani e dello Stato di diritto.

La sfida più importante per tutti noi ora è fermare la diffusione del virus. Seguiamo le misure e le raccomandazioni adottate dal Governo: pertanto, stiamo lavorando presso i nostri domicili e non riceviamo visite nella nostra sede. Abbiamo, inoltre, annullato o posticipato tutti gli eventi pubblici e le missioni in programma a data da definirsi e sospeso le attività di advocacy presso le sedi istituzionali, quali Parlamento italiano ed europeo, Consiglio d’Europa, OSCE, Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, i cui lavori rimangono sospesi o ridotti al minimo.

Consigliamo a tutti coloro che desiderano parlare direttamente con noi di contattarci via e-mail all’indirizzo info@fidu.it

Siamo certi che solo unendo tutti gli sforzi riusciremo a vincere questo drammatico stato di emergenza e tornare al più presto alla normalità in modo da limitarne il più possibile le conseguenze. Nonostante le difficoltà economiche che stanno colpendo il terzo settore (quello dell’associazionismo, del volontariato), già sofferente, non saremo inattivi. Continueremo ad operare con gli strumenti di cui disponiamo, come sempre le organizzazioni no-profit sanno fare nei momenti di difficoltà.

Abbiamo ruoli importanti nella lotta contro i regimi autoritari e come costruttori di una società civile forte, responsabile e attiva nel promuovere principi democratici. Con il vostro aiuto, lo faremo con maggiore forza, anche in momenti come questo!

SOSTIENI LA FIDU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *