CommEUnication – Youth Engagement for Communicating the EU

Il progetto mira a contrastare l’euroscetticismo attraverso la costruzione di una nuova strategia di comunicazione in grado di promuovere una corretta comprensione dell’Unione Europea, dei suoi valori e dei suoi vantaggi, nonché a rafforzare la partecipazione civica dei cittadini europei per far fronte alla disinformazione. A tal fine, il progetto si focalizzerà sulle analisi della percezione generale dell’Unione Europea in ogni Paese partecipante e sulla promozione di un’informazione mirata in quelle aree politiche che rappresentano una priorità nell’agenda europea e che sono, tuttavia, più soggette a disinformazione. Inoltre, il progetto si propone di creare nuovi strumenti di comunicazione capaci di rispondere alle necessità della comunità europea.

La FIDU, lead organisation del progetto, e i suoi partner in Belgio, Bulgaria, Grecia, Portogallo, Irlanda e Svezia, realizzeranno un totale di 11 eventi (sia locali che internazionali),  sulla base dei risultati di un’indagine online, che sarà condotta in ogni Paese coinvolto nel progetto, al fine di ottenere una più ampia e migliore comprensione del fenomeno della disinformazione nell’Unione Europea e per meglio rispondere alle effettive necessità dei cittadini europei. Sulla base dei risultati ottenuti e al fine di combattere la disinformazione e facilitare la partecipazione civile e democratica nell’elaborazione delle politiche europee, verranno svolti dei training tematici locali destinati agli studenti e a giovani professionisti provenienti da contesti diversi. Tali corsi sono propedeutici per la fase finale del progetto: la realizzazione di due laboratori creativi, dove, ad un gruppo scelto di partecipanti ai training, guidati da giovani professionisti selezionati su base volontaria, sarà chiesto di creare nuovi strumenti per comunicare in modo efficace l’Europa. Tali strumenti saranno presentati al pubblico durante l’evento finale e poi diffusi online, in modo che possano essere a disposizione di chiunque per comunicare ed informare correttamente sull’Unione Europea.

Durata del progetto: dal 01-04-2021 al 30-09-2022

Paesi partecipanti: Italia, Belgio, Bulgaria, Grecia, Portogallo, Irlanda e Svezia

Lead organisation: FIDU – Federazione Italiana Diritti Umani

Partner del progetto: European Centre for Economic and Policy Analysis and Affairs, Foundation for Entrepreneurship, Culture and Education, Youth Center of Epirus, Associação Social Recreativa Cultural e Bem Fazer Vai Avante, TASC Europe Studies Company Limited by Guarantee TA/ TASC, Centre for European Studies (Lund University).

This project has been funded by the Europe for Citizens Programme of the European Union.

Its contents and materials are the sole responsibility of its authors. The Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.